Giardinaggio e piante

Quali sono le piante migliori per esterno

Quali sono le piante migliori per esterno

Se avete intenzione di avere un po ' piante nel vostro cortile, giardino, terrazzo o balcone è indicato Prima è quello di informare te stesso su quelli che sono resistenti alle condizioni climatiche tipiche della vostra area geografica, nonché alla luce di sole. Ma non è tutto, perché ricordate che piante Hanno bisogno di manutenzione regolare per essere conservato nel miglior modo possibile, in modo che si hanno anche per valutare il tipo di cure di cui hanno bisogno e sceglie in base alla volontà di trascorrere del tempo. In questo articolo ci mettono unComo dove mostriamo Quali sono le piante migliori per esterno, come ortensie, edera o lavanda.

ortensie

Nonostante che necessitano di molta cura, ortensie Sono piante accattivanti e resistenti che illuminano il vostro cortile o giardino con i suoi fiori dall'inizio della primavera fino all'autunno si è conclusa. Riguardanti i colori di queste dipendono in larga misura dal tipo di pH del terreno su cui sono coltivati: in terreni acidi saranno blu nel più neutro, rose, e alcaline, bianco.

Per quanto riguarda il cura di ortensie, l'irrigazione deve essere effettuato in abbondanza durante la primavera e l'estate al substrato è continuamente bagnato, oltre inumidire i capelli abbastanza ma non troppo, per evitare la comparsa di parassiti o funghi. Qui, per eliminare i parassiti è opportuno utilizzare fungicidi e insetticidi. Infine si segnala che durante la fioritura devono spesso essere pagato.

lavanda

Un altro molto resistente al sole e alle alte temperature dell'impianto è lavanda, con il suo profumo inebriante diventerà la gioia della vostra casa, soprattutto se lo spazio è chiuso abbastanza in modo che nessuno del suo profumo non può sfuggire. Anche se si adatta a tutti i tipi di terreno, cresce in modo ottimale in substrati sciolti, sabbiosi, calcarei e secchi, e dovrebbe ricevere sempre un sacco di luce solare. In aggiunta anche ha bisogno di essere innaffiata regolarmente, ma è sufficiente per fare una volta alla settimana; Leggi qui come prendersi cura di lavanda.

edera

D'altra parte, si può anche optare per edera, Oltre ad avere un sacco di personalità resiste condizioni di sole belle, ma è anche l'ideale per zone d'ombra o coperto. Questo impianto può coprire le pareti esterne della nostra decorarli naturalmente, raggiunge una lunghezza massima di 30 metri.

D'altra parte, non richiede troppi rischi: Durante le stagioni calde, 3 o 4 volte a settimana, mentre nelle stagioni fredde, una volta alla settimana. Inoltre, edera è in grado di resistere fino a 5 ° C, ma resiste anche elevate temperature di circa 32 ° C.